PERCHE’ POSSO FARE REIKI PER STARE MEGLIO?

Il Reiki è prima di tutto uno stile di vita.
Chi si avvicina a questa tecnica ha una cambiamento interiore con la volontà di migliorare se stesso e di conseguenza quello che gli sta intorno.

Chi si avvicina “fa suoi” i 5 principi che sono:

Solo per oggi:
Non ti arrabbiare
Non ti preoccupare
Guadagnati da vivere onestamente
Onora i Genitori, i Maestri e gli Antenati
Mostra gratitudine per ogni essere vivente

Cosa significa…

SOLO PER OGGI
ci dice di vivere le cose giorno per giorno, senza ansia e fretta, concentrandoci sulla realtà del momento e vivendola appieno.
IL QUI E ORA! Ciò che è passato non esiste più e ci rallenta, ciò che è futuro non esiste ancora e ci distrae nel portare tutta l’energia al presente.
Il segreto è vivere ogni attimo nel migliore dei modi.

NON TI ARRABBIARE
La rabbia nasce dalle ferite ricevute. Il modo migliore per vivere bene è perdonare noi stessi e gli altri, lasciando andare i rancori del passato e il desiderio di vendetta.
Trasformare la rabbia è tra i punti più alti del percorso spiritale, vuol dire imparare a liberarsi dall’illusione e dalla schiavitù delle emozioni negative.

NON TI PREOCCUPARE
Le preoccupazioni arrivano dalle insicurezze, dalle paure di ciò che ci aspetta. Le preoccupazioni e l’ansia indicano mancanza di fiducia e di abbandono, è come se, per stare bene, dobbiamo tenere tutto sotto controllo.
Lasciare andare le preoccupazioni vuol dire godersi la vita attimo per attimo, sapendo che tutto ciò che accade è per il nostro bene e la nostra crescita.
Le preoccupazioni nascono dalla mente che ricorda il passato (dolore) e anticipa il futuro (paura), ma non ci fanno vivere il presente.

GUADAGNATI DA VIVERE ONESTAMENTE
Questo principio ricorda l’importanza di essere in linea con la nostra coscienza, di essere leali e onesti in qualunque cosa facciamo. Ci ricorda che il lavoro più importante è di costruire la nostra vita giorno per giorno.
Il lavoro è una meravigliosa opportunità per offrire il nostro contributo alla vita, per essere fieri e orgogliosi di noi stessi quando otteniamo dei risultati.
Senza onestà e integrità che soddisfazione sarebbe?

ONORA I GENITORI, I MAESTRI E GLI ANTENATI
Onorare il padre e la madre per averci messi al mondo significa onorare noi stessi e la nostra vita.
Onorare i maestri, gli anziani e gli antenati significa aprirsi con umiltà all’apprendimento e alla conoscenza e riconoscere il valore della saggezza e dell’esperienza.

SII GRATO PER OGNI FORMA DI ESSERE VIVENTE
Onorare ogni forma di vita significa celebrare la vita stessa.
Essere grati vuol dire accogliere ciò che ci circonda e noi stessi in un unico abbraccio.
A volte ci dimentichiamo di essere vivi, dell’amore che abbiamo ricevuto, ci perdiamo nei meandri della sofferenza e dimentichiamo la gioia che abbiamo comuNque provato.
Ringraziare per i doni ricevuti ci rende umani, lascia entrare dentro di noi il calore della vita.

Cosa è il Reiki?

Il termine giapponese Reiki deriva dall’unione di due sillabe: Rei – Ki che significano rispettivamente “Energia Universale” e “Energia Vitale” che scorre in ogni forma di vita.
Reiki quindi significa: “Energia Vitale Universale”.
Il Reiki è un antico metodo di guarigione, riscoperto dal monaco cristiano giapponese Mikao Usui intorno alla fine del XIX secolo, che agisce direttamente sul piano energetico, ossia sulle aure (campi elettromagnetici che avvolgono un corpo), sui chakra (centri energetici) e sui corpi sottili (campi energetici), usando la sua azione sui blocchi energetici che sono la causa primaria delle malattie.

L’energia di Reiki va a nutrire quel seme che è dentro di noi, che rappresenta la nostra più intima essenza che sa cosa fare, dove andare e cosa vuole.

Reiki insegna che siamo noi i guaritori di noi stessi, che la crisi, il dolore, il pianto fanno parte del processo vitale così come la felicità ed il sorriso.

Reiki insegna la responsabilità delle proprie scelte ed il coraggio di esprimere in ogni momento la propria verità.
L’energia di Reiki attraversa il nostro corpo e grazie al processo emozionale ci rende consapevoli e attivi artefici della nostra vita.

Reiki offre la possibilità di comprendere la causa profonda della malattia, del disequilibrio, della tristezza, della noia visti come compagni da ascoltare e non come nemici da sconfiggere al più presto e subito.

I benefici del Reiki

Il Reiki aiuta nel processo di autoguarigione a livello fisico, mentale, emozionale, spirituale.
Ma aiuta anche a sbloccare e superare situazioni di vita passata, presente e futura (nb. non cambia il percorso, ma cambia il nostro approccio).
Il Reiki funziona anche su animali, piante, medicine, cibo e anche sugli oggetti.

Per informazioni sui seminati contattami al 3451233920