IL POTERE DEL SUONO

(Vi spiego perché durante i miei massaggi e trattamenti utilizzo solo canti mantra e musica 432Hz)

Tutto intorno a noi è vibrazione e frequenza.
Noi siamo vibrazione e frequenza. Ecco perché alcuni suoni hanno effetti benefici su di noi.
Tra questi ci sono i canti Mantra e la musica accordata 432Hz.

I MANTRA
“Mantra” in sanscrito significa: manas (mente) e trayati (liberare) = “liberare la mente”.
Il sanscrito è la lingua più antica del mondo dalla quale sono nate tutte le altre lingue. La particolarità del sanscrito, oltre alla sacralità del contenuto dei mantra, è la vibrazione del suono delle parole che hanno un enorme potere benefico su di noi e sulla nostra vita.
Ascoltare e cantare i mantra permette di riequilibrare i due emisferi cerebrali, riportando armonia nella mente, alle energie nel corpo fisico e nei corpi sottili, favorendo così benessere nella nostra vita.
Inoltre la ripetizione dei mantra stimola la ghiandola pineale e aiuta il risveglio dei nostri talenti naturali

LE FREQUENZE 432 Hz
I pensieri influiscono sul nostro stato psicofisico e sulla nostra realtà, così anche le frequenze musicali hanno il potere di influenzarci positivamente o meno, modificando il nostro stato emozionale e fisico.
L’esperimento sull’acqua di Masaru Emoto spiega bene il concetto.
Emoto congelò l’acqua precedentemente sottoposta ad un certo tipo di musica piuttosto che ad un’altra e notò, analizzando i cristalli, che si crearono forme armoniche e disarmoniche, dimostrando così come le frequenze e le vibrazioni possano influenzare l’acqua, la quale ne memorizza l’informazione.
Essendo noi formati anche da acqua, ed essendo vibrazioni, ecco che i suoni possono influire sul nostro benessere in tutti i piani.
La maggior parte della musica e degli audio che ascoltiamo è intonata ad una frequenza di 440Hz, ma Verdi per primo e anche altri dopo, utilizzarono l’accordatura alla frequenza di 432Hz, questo perché tale frequenza è armonica con la frequenza della terra (che è di circa 8hz) e apporta grandi benefici a tutto il nostro essere.
Quando la vibrazione emessa è in risonanza con la vibrazione di chi riceve, allora si genera armonia, quindi ascoltando suoni 432 Hz, entriamo in risonanza con questa frequenza creando un effetto di riequilibrio del nostro organismo.
Essendo questa un’accordatura in armonia con i processi biofisici dell’organismo si favorisce un processo di autoguarigione.