OCCHI ED EMOZIONI

Gli occhi rappresentano la nostra capacità di vedere, di posare lo sguardo su noi stessi, su quello che ci circonda e sulla vita.

In MetaMedicina il problema agli occhi sono associati a qualcosa che non vogliamo vedere di noi stessi o del mondo intorno.


– DOLORE: è associato a qualcosa che non si può vedere
– ALLERGIA: legata alla tristezza di non poter vedere una persona che si ama o qualcosa della quotidianità che si fatica ad accettare.
– ASTIGMATISMO: confusione tra ciò che si desidera e ciò che ci si aspetta che si faccia.
– CALAZIO: sono “bolle di dolore” trattenute per ciò a cui si assiste.
– CATARATTA: è un velo che mettiamo inconsciamente sugli occhi per non vedere ciò che fa soffrire.
– CONGIUNTIVITE: Può essere legato a tristezza e impotenza nell’assistere alla sofferenza delle persone amate oppure alla rabbia verso noi stessi perché non riusciamo a vedere chiaro in una situazione.
– GLAUCOMA: legato al rifiuto di guardare la vita in seguito alla pressione emotiva di lunga data non perdonata.
– IPERMETROPIA: sforzarsi nel cercare di vedere cose che gli altri vorrebbero che vedessimo.
– MIOPIA: legata alla paura del futuro.
– ORZAIOLO: è spesso in relazioni a situazioni di vergogna o di umiliazione rispetto a ciò che si vede.
– PRESBIOPIA: legato a qualcosa di molto vicino, di qualsiasi genere, che non si vuole vedere (es. situazione finanziaria, fattori estetici, un fatto che deve accadere nel futuro prossimo…)

Per stare bene bisogna prendere consapevolezza delle emozioni.

Insieme alle adeguate cure di un medico competente, è possibile fare dei trattamenti olistici che vanno a sbloccare e lasciare andare la situazione/emozione che crea il disagio.

Prenditi cura di te! Te lo meriti!

Se vuoi avere maggiori informazioni e prenotare un trattamento olistico chiamami al 3451233920