HONEYSUCKLE – IL FIORE DI CHI VIVE NEL PASSATO

Bach diceva: “Per chi vive nel passato e non crede di ritrovare una felicità simile a quella che ha conosciuto”.

 

Per coloro che vivono molto nel passato, forse un periodo di grande felicità, o nel ricordo di un amico perduto o di ambizioni mai realizzate. Non si aspettano di ritrovare una felicità simile a quella già vissuta.

Honeysuckle è per chi:

  • conservatore e tradizionalista
  • si separa con difficoltà dalle sue cose
  • non ama le novità
  • vive lontano dalla propria città natale
  • idealizza il passato
  • non ammette di invecchiare
  • non accetta la perdita della persona amata

 

Sapevi che anche i bambini possono prendere i Fiori di Bach?

Honeysuckle è per il bambino che:

  • quando è accompagnato a scuola non vuole staccarsi dalla mamma
  • ha cambiato amici, scuola e abitudini causa trasloco
  • ha nostalgia della mamma quando era tutta per lui prima della nascita di un fratellini/sorellina
  • ha atteggiamenti regressivi (rivuole il ciuccio anche se va a scuola…)
  • sta crescendo ma ha paura di crescere
  • è un adolescente che vuole tornare bambino

A livello fisico una persona “Honeysuckle” manifesta:

  •  asma
  •  aritmia cardiaca
  • bronchite
  • depressione
  • discopatie

 

Honeysuckle ti aiuta a:

  • allontanarti dal passato e vivere il presente
  • rinnovare la voglia di fare e guardare al futuro
  • accettare i cambiamenti

 

Frase affermativa (da ripetere come un Mantra, aiuta il processo di cambiamento):

“ELABORO IL MIO PASSATO, MI STACCO DA LUI E VIVO IL PRESENTE IN MODO CONSAPEVOLE”

Se vuoi avere più informazioni, prenotare una seduta o fare un massaggio con i Fiori di Bach chiamami al 3451233920 o scrivi a [email protected]

Le discipline olistiche, non vogliono assolutamente porsi come soluzione alternativa alle cure mediche e neppure interferire nel rapporto medico-paziente.
L’operatore olistico, nel rispetto del proprio Codice deontologico, non compie nessun atto medico, ma opera per stimolare le risorse naturali dell’individuo e per creare le migliori condizioni di equilibrio della persona.