CLEMATIS – IL FIORE DI CHI NON RIESCE A VIVERE IL PRESENTE

Bach diceva: “Per i sognatori… per chi non è mai del tutto sveglio, senza grande interesse per la vita”.

 

Per le persone tranquille, non molto felici della loro condizione, che vivono più nel futuro che nel presente, sperando sempre in tempi più felici, in cui potranno realizzare i loro ideali.

Clematis è per chi:

  • ha un comportamento tendenzialmente distratto
  • tende ad inciampare e cadere
  • si lascia sfuggire le cose di mano
  • ha difficoltà a ricordare le cose in modo preciso
  • dimentica gli appuntamenti
  • pensa molto al futuro
  • è solitaria e stravagante

 

Sapevi che anche i bambini possono prendere i Fiori di Bach?

Clematis è per il bambino che:

  • sogna spesso ad occhi aperti
  • ha poco appetito e non gli interessa ciò che mangia
  • è molto fantasioso
  • è dispersivo e lento nel fare i compiti
  • è maldestro
  • è poco portato per i giochi di gruppo
  • è un adolescente idealista e sognatore

A livello fisico una persona “Clematis” manifesta:

  •  bulimia
  •  anoressia
  •  disturbi della memoria
  •  disturbi dell’udito e degli occhi
  •  estremità intorpidite
  •  psoriasi
  •  stanchezza

 

Clematis ti aiuta a:

  • essere più incisivo nella realtà
  • vivere il presente e programmare meno il futuro
  • avere chiarezza mentale

 

Frase affermativa (da ripetere come un Mantra, aiuta il processo di cambiamento):

“REALIZZO MATERIALMENTE I MIEI PROGETTI DELL’IMMAGINARIO. VIVO IL PRESENTE E CREO I MIEI SOGNI”

Se vuoi avere più informazioni, prenotare una seduta o fare un massaggio con i Fiori di Bach chiamami al 3451233920 o scrivi a [email protected]

Le discipline olistiche, non vogliono assolutamente porsi come soluzione alternativa alle cure mediche e neppure interferire nel rapporto medico-paziente.
L’operatore olistico, nel rispetto del proprio Codice deontologico, non compie nessun atto medico, ma opera per stimolare le risorse naturali dell’individuo e per creare le migliori condizioni di equilibrio della persona.