Il miglior modo per iniziare una giornata di primavera  è una buona detersione della pelle del viso, seguita da una profonda idratazione.

Lo scrub abbinato ad un lieve massaggio con i polpastrelli, o una spazzola morbida, aiuta ad eliminare le cellule morte e favorisce il processo naturale di rigenerazione della pelle. 

In questo modo viene stimolata anche la circolazione e, dopo il risciacquo, una piacevole sensazione di liscio e pulito fa risplendere il nostro viso.

Scrub esfoliante all’amido di riso (Viso – per pelli normali, grasse e miste)

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di amido di riso
  • 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci
  • 1 cucchiaino di zucchero

Preparazione:

Versa l’amido di riso  in una ciotola di vetro o ceramica, sconsiglio la plastica, aggiungi l’olio di mandorle dolci e mescola con un cucchiaio di legno. Aggiungi lo zucchero e continua a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Modo d’uso:

Applica il composto sul viso evitando gli occhi. Massaggia dolcemente con i polpastrelli insistendo sul mento, la fronte e il naso. Risciacqua con acqua tiepida  e tampona con una salvietta calda. idrata con una buona crema.

Scrub sensazione di benessere (Viso – per tutti i tipi di pelle)

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di amido di riso
  • 1 cucchiaio di olio di karitè
  • 1/2 vasetto di yogurt bianco
  • 2 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 1 cucchiaino di zucchero

Preparazione:

Versa l’amido di riso  in una ciotola di vetro o ceramica, sconsiglio la plastica, aggiungi lo yogurt, l’olio di karitè, le gocce di olio essenziale di lavanda e lo zucchero. Mescola fino ad ottenere un composto omogeneo.

Applica il composto sul viso evitando gli occhi. Lascia in posa per qualche minuto, poi massaggia leggermente, in particolare sulle gote. Risciacqua con acqua tiepida e tampona con una salvietta calda. Idrata con una buona crema.

Le discipline olistiche, non vogliono assolutamente porsi come soluzione alternativa alle cure mediche e neppure interferire nel rapporto medico-paziente.
L’operatore olistico, nel rispetto del proprio Codice deontologico, non compie nessun atto medico, ma opera per stimolare le risorse naturali dell’individuo e per creare le migliori condizioni di equilibrio della persona.