CINZIA  MONTESANTI

Operatrice Olistica – REIKI Master and Teacher: facilitatrice del benessere psicofisico

Eccomi qui!

Chi sono? … Semplicemente Cinzia!

Lo scopo di questa pagina non è farti un elenco di cose che ho studiato, ma semplicemente raccontarti come il “mondo olistico” mi ha cambiato in meglio la Vita!

Mi chiamo Cinzia e come dice mia figlia sono “Artistosa”.

Infatti la mia prima passione è l’Arte! Si Arte con la A maiuscola!

Amo questo mondo di colori e forme. Un mondo magico che trascina in viaggi meravigliosi.

Nei momenti difficili mi piace perdermi in un foglio bianco in compagnia anche solo di una matita.

Mi lascio andare nel disegnare e colorare forme che al primo impatto sembrano senza significato, ma che invece, lette senza giudizio, ho capito essere messaggi del mio inconscio.

Riuscite a immaginare che meraviglia sia comunicare con la parte profonda di se stessi? 

Attraverso i colori e le forme ho capito molto di me e di come “accogliere” i miei momenti difficili, per poi lasciarli andare.

E’ pazzesco come un colore risponda ad un emozione che in quel momento può metterti in difficoltà, ma ancora più pazzesco come quel colore ti venga indicato dal tuo inconscio per dirti : “Ehi! guarda che devi mettere l’attenzione su questa cosa… Ascoltati!

E quindi come faccio? Ho imparato a rimanere in silenzio nell’ascolto.

Lascio andare la mia mano e come per incanto il sacco che pesa si svuota.

Ho frequentato il liceo artistico, ma agli occhi dei professori non ero così brava nell’eseguire le “direttive”.

Caspita quando mi dava fastidio non essere giudicata brava come le altre! Eppure mettevo me stessa…

Crescendo ho imparato ad accettare la mia Arte e a comprendere che, quella usata per stare bene, è curativa!

Ma soprattutto che ognuno di noi è un artista UNICO. Non importa se non conosci le basi, al tuo inconscio non interessa, quello che è importate è il messaggio che ci leggi!

Con il passare degli anni la mia vita, come quella di tutti, ha avuto alti e bassi.

Ci sono stati momenti di difficoltà nella vita privata, nella salute e nel lavoro.

La prima cosa che ho fatto è stata quella di rivolgermi a chi “ha studiato” e quindi alla parte scientifica.

Credo sia assolutamente importante questa enorme parte della medicina! Anche perché aiuta a tenere a bada i sintomi, lasciandoti modo di andare nel profondo con altri “strumenti”.

Nello stesso tempo mi chiedevo. “Ma perché Dio ci ha donato le piante, i fiori, i colori, i suoni… e così via? Mica solo per abbellire la Terra!?”

E così in un momento di difficoltà emotiva mi sono avvicinata al mondo dei Fiori di Bach. Wow che potenza! 

Razionalmente ti dici: “Come può un fiore aiutarti a sconfiggere la causa di un depressione, di una rabbia o di una paura?” 

Eppure così è stato! La vibrazione di questi Fiori mi hanno risollevata e ancora oggi il Rescue Remedy è sempre nella mia borsa!

Un giorno decido di dare una svolta alla mia vita e chiedo di essere demansionata e di lavorare part-time per poter seguire gli studi e imparare massaggi olistici.

Una pazza agli occhi dei tanti, una coraggiosa a quelli di pochi.

In realtà semplicemente l’ASCOLTO DI ME STESSA.

Mi diplomo, non senza sacrifici, e lascio il “posto sicuro”.

E’ vero, razionalmente sembra assurdo, ma ti assicuro che la mia vita è cambiata.

I problemi ci sono sempre, forse anche di più, ma il risveglio al mattino è tutta un’altra cosa!

Poi nella mia “nuova vita” entra il REIKI.

Disciplina che ho sempre evitato. Non sentivo mia.

Ma come si dice? Tutto arriva quando deve arrivare!

Così conseguo il primo livello, poi il secondo e infine il terzo con Master and Teacher!

Cosa posso dire?

Il REIKI ha migliorato ancora di più la mia vita.

Con il REIKI ho imparato a VIVERE IL PRESENTE, a non arrabbiarmi (anche se ogni tanto inciampo), a non preoccuparmi, a credere sempre più nel mio lavoro e alla “magia” dell’Energia, a rispettare ogni forma di vita e chi ha più anni ed esperienza di me (non che non lo facessi, ma adesso è con più consapevolezza) e poi ad essere GRATA! E già gratitudine anche nei momenti difficili, perché spesso ci si perde in quelli senza più vedere il bello.

Caspita come mi ha MIGLIORATO la vita il Reiki!

Oramai “reikizzo” qualsiasi cosa! E’ un qualcosa che si sveglia dentro di te e non riesci più a fermarti. E’ come se capissi che non sei solo ma che ci sono forze maggiori a sostenerti. E nei momenti difficili è bello sapere di non essere soli!

Con il mio cammino arriva anche la Medicina Emozionale.

Si perché ogni disagio fisico, emotivo, situazione di vita arriva da un’emozione negativa che non si è riusciti a metabolizzare e lasciare andare.

Così divento volontaria della fondazione umanitaria “René Mey”.

Un altro salto nella crescita.

Comprendo sempre più che aiutare il prossimo è la prima cura per se stessi per stare bene… niente di più vero!

Oggi sono una Donna realizzata, il cui obiettivo è riuscire a trasmettere quello che di meraviglioso  il mondo olistico può dare e per quanto mi riguarda è la consapevolezza.

Consapevolezza che la mia vita dipende dalle mie scelte, che non posso modificare quello che mi arriva dagli altri, ma posso modificare il modo di vedere le cose.

Consapevolezza che esiste un “qualcosa” che non si vede, ma con il giusto ascolto, lo si sente.

Consapevolezza che non bisogna essere per forza buoni, ma bisogna essere per forza giusti!

Consapevolezza che la vita, anche se con delle difficoltà, va vissuta sempre!

Consapevolezza che oltre alla medicina tradizionale (è sempre bene rivolgersi ad un medico competente) esiste un mondo di metodi alternativi che ti aiutano in modo dolce ad arrivare a sciogliere quello che crea il disagio.

Consapevolezza che l’impegno e la costanza aiutano e premiano sempre, anche quando le cose non vanno come sperato. Perché le cose che vanno storte sono comunque per il nostro bene.

E soprattutto che… NON SONO SOLA! 

I MIEI VALORI NEL LAVORO E NON SOLO

  • ACCOGLIENZA: intesa non solo creare un ambiente sereno dove poter ricevere i miei trattamenti, ma soprattutto “accettare” ogni persona per quella che è, senza giudizi e senza preconcetti.
  • LIBERTA’: libertà di essere se stessi sempre, anche se spesso è difficile e ci allontana dagli altri, ma l’importante è non allontanarsi da sé stessi. Chi entra nel mio studio sarà sempre libero di essere se stesso.
  • SORRISO: non c’è dono più grande che accogliere l’altro con un sorriso. La giornata cambia per entrambi!
  • PROFESSIONALITA’: l’impegno e la costanza sono importanti per svolgere qualsiasi lavoro. Nel mio caso cerco sempre di tenermi aggiornata e di proporre solo cose di cui sono assolutamente sicura. Il rispetto verso il prossimo… sempre!

L’Operatore Olistico non è un terapeuta (anche se agisce stimolando il naturale benessere della persona), non fa diagnosi (verifica solamente lo stato integro della persona) e non cura malattie fisiche o psichiche (in presenza delle quali rimanda al personale medico); non prescrive medicine o rimedi, quindi non si pone in conflitto con la medicina ufficiale e con la legge, rischiando l’abuso della professione medica; anzi collabora, la sostiene e la integra con le sue competenze olistiche al fine di promuovere il benessere globale delle persona. (Fonte S.I.A.F. Società Italiana Armonizzatori Familiari, Counselor, Counselor Olistici e Operatori Olistici).
Socia C.S.E.N. n. tessera 102469

“La vita è una tela e può diventare qualunque cosa scegli di ritrarci. Puoi dipingerci l’infelicità e puoi dipingerci la felicità. Questa libertà è la tua gloria.”

Osho

0%
OFFERTA SPECIALE

Prenditi del tempo per te stesso. Te lo meriti!

Prenota on line un trattamento a scelta.

Riceverai uno sconto del 20% sul secondo trattamento.

PRENOTA ORA